Commenta

Bocchiola e Sartori
presentano “L’inverno
della Repubblica”

inverno_ev

Sabato 18 maggio, alle ore 17, la Biblioteca Civica di Casalmaggiore ospiterà Massimo Bocchiola e Marco Sartori, per una conversazione sul loro ultimo libro, L’inverno della repubblica (Mondadori, 2012), condotta dalla professoressa Cristina Zanoni, docente di italiano presso il Liceo classico del Polo scolastico “G. Romani” di Casalmaggiore.

Ricostruendo la vicenda della congiura di Catilina, la rivolta che nell’autunno del 63 a.C. avrebbe dovuto decapitare i vertici della Repubblica romana, Massimo Bocchiola e Marco Sartori propongono come chiave di lettura la crisi delle istituzioni repubblicane dell’antica Roma, che porterà di lì a poco alla nascita dell’impero, invitando il lettore a dimenticare il Catilina studiato sui banchi di scuola e presentandoci l’uomo mosso da contrastanti ambizioni, il condottiero, il nobile decaduto, il fascinoso demagogo.

Massimo Bocchiola ha tradotto opere di alcuni fra i maggiori scrittori di lingua inglese come Pynchon, Kerouac, Auster e Welsh. Autore di numerosi saggi critici apparsi su quotidiani e riviste letterarie, ha pubblicato le raccolte di poesie Al ballo della clinica (1997), Le radici nell’aria (2004) e Mortalissima parte (2007).

Marco Sartori, studioso di storia romana, ha pubblicato numerosi saggi su riviste specialistiche come «Atheneum» e «Rivista storica italiana». Insegnante e traduttore, collabora in qualità di consulente con diverse case editrici.

Insieme, presso l’editore Mondadori, hanno pubblicato Teutoburgo 9 d. C. La grande disfatta delle legioni di Augusto (2005), e Canne. Descrizione di una battaglia (2008).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti