Commenta

La pioggia non
spegne l’entusiasmo
per la Mille Miglia

miglia4

Nella foto, uno dei primi passaggi della Milla Miglia nel centro di Viadana

Il primo, storico passaggio della Mille Miglia in piazza Matteotti a Viadana è stato bagnato dalla pioggia, che non ha però spento l’entusiasmo degli appassionati delle auto d’epoca, pronti a salutare i veicoli in transito.

La 60esima edizione della gara-sfilata, porterà in tutto nel centro viadanese 475 automobili di rara bellezza: tempi dilatati per il passaggio, con previsioni notturne per gli ultimi bolidi in transito. Prima di Viadana, la Mille Miglia è passata per Mirandola, Moglia, Luzzara e Guastalla, tutti comuni colpiti dal sisma del maggio scorso: la corsa di quest’anno è dedicata a loro.

Lasciata Viadana, le auto hanno raggiunto Casalmaggiore – tappa di punzonatura nel 2011 e nel 2012 – per poi procedere verso San Giovanni in Croce e quindi a Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti