Commenta

Viadana, Rossin attacca:
“Pd-Udc, esempio
di cattiva politica”

viadana-municipio-ev

“Vi riteniamo tutti responsabili di queste malefatte politiche”: afferma il porta voce del Pdl Paolo Rossin riferendosi ai gruppi politici che da anni governano la comunità di Viadana. “Dall’amministrazione precedente Pavesi-Penazzi fino all’attuale reggenza Penazzi-Anzola, per noi, l’esperienza e l’accordo Pd-Udc, rimarrà nella storia viadanese un esempio negativo e di cattiva politica”.

“Le forti divergenze personali e politiche – prosegue la nota firmata da Rossin – hanno negativamente inciso sull’attività amministrativa: nei due precedenti mandati amministrativi, utilizzando i fondi regionali, l’amministrazione ha progettato e realizzato la Piazza Manzoni e la Via Cavallotti non carrabile e poi, per le solite divergenze ed opportunità (contro Portanuova), ha deciso di far finta di niente e di concedere ugualmente il transito alle autovetture con le conseguenze visibili a tutti”.

“Sulla caserma dei Vigili del Fuoco sono state fatte promesse che oggi diventano di difficile attuazione a causa delle diverse visioni interne e addirittura una lettera del comando dei vigili mette in mora il comune evidenziando la delusione dell’istituzione stessa che minaccia di andarsene”.

“Oggi solita musica – chiosa il comunicato di Rossin -, divergenze su tutto, dalle politiche scolastiche alle previsioni di bilancio fino alle discussioni sulla cultura e sull’organizzazione amministrativa del personale pubblico. Ci teniamo a dire ai cittadini di Viadana che la sezione del Pdl Viadanese e i consiglieri comunali Christian Manfredi Claudio Formici prendono le distanze dagli atteggiamenti dei gruppi politici Pd e Udc: comportamenti ingiustificabili che dimostrano una più totale mancanza di sensibilità nei confronti del valore patrimoniale pubblico. Come sarà possibile portare avanti progetti politici distrettuali con partiti politici che non riescono a concludere in casa propria un progetto senza difetti?”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti