Commenta

Tornano a Motta Baluffi
i bimbi saharawi,
ambasciatori di pace,

saharawi-ev

Nella foto, i bimbi sharawi in comune a Parma nel luglio 2012

Per il secondo anno consecutivo tornano i bambini della Repubblica Saharawi, piccoli ambasciatori di pace, a San Daniele Po e a Motta Baluffi, a partire da luglio e fino ad agosto inoltrato.

Grazie alla disponibilità di questi due paesi, dieci bambini saharawi avranno la possibilità di sottoporsi ad un completo check up medico, godere di un’alimentazione sana e – perchè no? – trascorrere alcune settimane di relax e divertimento.

“Attendiamo con ansia questi piccoli ambasciatori di pace dei quali, di anno in anno, abbiamo modo di ammirare la squisita dolcezza”: racconta Paolo Panni, consigliere provinciale di Help For Children Parma che l’anno scorso coinvolse direttamente i comuni di Motta Baluffi e San Daniele Po. “Ringrazio gli amici sindaci Giovanni Vacchelli e Davide Persico, le amministrazioni comunali e tutti i volontari dei due paesi. Dopo la magnifica esperienza dello scorso anno, il cuore grande delle popolazioni rivierasche del cremonese e del casalasco, torna in maniera concreta a recitare una voce da protagonista”.

“Unico rammarico – chiosa Panni – è quello dato da qualche comune della zona che non ha voluto cogliere questa opportunità fornendo motivazioni incomprensibili, talvolta paradossali, senza avere la minima conoscenza della realtà e del progetto”.

I bambini arriveranno in Italia a partire dal 10 luglio. Sono attesi a Motta Baluffi il mese successivo: dal 4 al 15 di agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti