Commenta

Volontariamente 2013,
progetti viadanesi all’Avulss
e alla Croce Verde

volontariamente-ev

Anche per l’estate 2013 la Provincia di Mantova, in collaborazione col CSVM e gli Informagiovani e un Ufficio di Piano, promuove il progetto “VolontariaMENTE” per offrire ai ragazzi dai 15 anni in su l’opportunità di svolgere esperienze di volontariato in diversi ambiti.

Gli interessati possono recarsi all’Informagiovani di Viadana e scegliere tra i progetti presentati dalle associazioni e dalle altre organizzazioni.

Un primo progetto riguarda l’Avulss Viadana e s’intitola “Parole e ascolto”: si propone di avvicinare i giovani a persone anziane affinché dall’ascolto e dalla narrazione di esperienze di vita possano trarre riflessioni e spunti da mettere in pratica nella loro vita. Favorire il dialogo tra diverse generazioni affinché il “narrato” e “l’ascolto” sia d’aiuto a tutti. L’attività verrà svolta presso l’Istituto Geriatrico “Carlo Luisa Grassi” onlus di Viadana, 4 giorni alla settimana concordati con i volontari da lunedì 8 luglio a giovedì 25 luglio per una durata di 38 ore. E’ prevista l’attività di “terapia della memoria” per ascoltare i ricordi dei nonni e trasferirli in brevi componimenti scritti. Sono richiesti tre volontari, di cui al massimo due minorenni.

Un secondo progetto riguarda invece la Croce Verde e s’intitola “Estate in verde”: i ragazzi verranno inseriti gradualmente nella realtà associativa, con l’aiuto del tutor che li accompagneranno durante tutto il periodo del progetto. All’inizio svolgeranno tutti un corso per conoscere e potersi muovere con le apparecchiature del centralino. Saranno a contatto diretto con i volontari dell’associazione, con le persone che transiteranno per la nostra sede ed indiretto tramite il dialogo telefonico. Aspetto più importante, i ragazzi vivranno dall’interno l’esperienza organizzativa dell’associazione tramite la gestione dei turni e dei servizi dei volontari nonché la loro gestione amministrativa. Mansioni da svolgere: centralino con chiamate a volontari e cittadini, gestione del telesoccorso e gestione dei turni e dei servizi ordinari.

Sono richiesti massimo dieci volontari dai 15 anni in su, con impegno da giugno a settembre per un minimo di 50 ore. L’ attività verrà svolta presso P.A.V. Croce Verde Oglio-Po.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti