Commenta

Torneo Bulgheroni,
Cremona seconda con
tre atleti dal casalasco

under13_ev

Delusione finale ma secondo posto comunque di prestigio per la rappresentativa di Cremona/Mantova al torneo Bulgheroni 2013, dedicato agli under 13 per quanto concerne la fascia provinciale e giunto alla sua 24esima edizione.

La mista tra Cremona e Mantova schierava ben tre atleti del basket E’ Più Casalmaggiore-Tazio Magni Gussola, ovvero del team che non più tardi di un mese fa ha conquistato il titolo regionale per la prima volta nella storia del sodalizio cestistico casalese: Manuel Carboni, Luca Sereni e Tiziano Pala hanno infatti composto la rosa di quattordici atleti spediti a Bormio per cercare l’impresa e per sfidare tutte le province lombarde, con Pavia/Lodi, Sondrio/Lecco e appunto Cremona/Mantova unite sotto un’unica egida per questioni territoriali e di organizzazione logistica. Il torneo era infatti composto da due gironi da quattro squadre: al turno ad eliminazione diretta accedevano le prime due di ogni raggruppamento.

Casalmaggiore e Gussola hanno quindi rappresentato quasi un quarto dell’intero roster schierato al torneo, una percentuale altissima che riempie di orgoglio e conferma il grande lavoro svolto dall’E’ Più e dalla Tazio Magni in questa stagione. La rappresentativa provinciale è partita fortissimo, superando Como per 74-70 l’11 giugno in gara-uno del girone. Successo anche nel secondo match contro Varese, molto più netto stavolta, per 72-51. Tris contro Lecco/Sondrio, che ha chiuso all’ultimo posto, per 77-65.

A quel punto Cremona/Mantova ha sfidato Bergamo, seconda nel girone A, in semifinale. E anche qui è stato un successo: un eloquente 74-57, ottenuto nella giornata di venerdì. Nell’altra semifinale Como ha superato Milano per 78-69, confermando tutta la bontà del girone B e la superiorità del quadrante eliminatorio dove era inserita la nostra rappresentativa.

La sfida finale è stata dunque identica a quella inaugurale: peccato però che a cambiare sia stato il risultato. Il primo e unico ko per Cremona/Mantova è giunto infatti proprio nel match più importante. Como ha superato la rappresentativa in modo abbastanza netto, a sorpresa, per 71-49. Nell’ultimo match Carboni ha messo a segno 7 punti, così come Pala, mentre Sereni ha siglato 4 punti. Per Como è il primo successo nella storia del Bulgheroni, per Cremona/Mantova (e dunque per Casalmaggiore e Gussola) la speranza è che l’appuntamento sia solo rimandato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti