Commenta

Viadana, microcrimine
e bilancio: se ne parla
in un incontro pubblico

Una nuova risposta alla lettera dei 400 (nota la polemica di alcuni cittadini della frazione di Cicognara che lamentavano scarsa tutela per quanto concerne la micro-criminalità) arriva dal comune di Viadana, che ha organizzato per venerdì 2 agosto alle ore 21, a Viadana in Piazzetta Orefice, un incontro pubblico con i cittadini.

L’incontro, non a caso, è dedicato proprio ai cittadini del centro di Viadana e delle frazioni sud Cogozzo e Cicognara e si terrà presso l’Auditorium “Fabia Gardinazzi”. Penazzi ha approntato un ordine del giorno, che tra i punti avrà anche la discussione di azioni volte a migliorare la pubblica sicurezza e in particolare a contenere il dilagare dei furti. Non solo, comunque: tra i temi trattati, anche la presentazione del bilancio di previsione 2013, già discusso in un doppio accesissimo consiglio che ha fatto vacillare la maggioranza, e la presentazione delle linee strategiche relative alla revisione quinquennale del Pgt (Piano di governo del territorio).

Nella nota emanata lunedì mattina dal sindaco Giorgio Penazzi si invita chiunque voglia intervenire all’incontro a contenere gli interventi durante il dibattito in un tempo massimo di cinque minuti. Tutto questo per dare la parola al maggior numero di cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti