Commenta

Altro che Royal Baby
Riccardo ruba la scena
nascendo in automobile

bebè_ev

Non ne ha voluto sapere di venire alla luce in ospedale: ha scelto dunque di sorprendere tutti, nascendo con un parto che più naturale non si può. Come una volta, ma senza nemmeno bisogno della levatrice.

E’ accaduto a Salina, frazione di Viadana: il piccolo Riccardo, figlio di Salvatore e Donatella, che abitano a Spineda da quando si sono sposati e che già hanno un figlio di 3 anni, Alessandro, è nato nella notte tra lunedì e martedì. Donatella, che si trovava a Spineda, ha avvertito le prime contrazioni e così assieme al marito ha pensato di recarsi all’ospedale Oglio Po. Non subito però, perché la prima tappa è stata appunto a Salina, dove la coppia voleva lasciare il figlioletto Alessandro in custodia alla nonna materna.

Tutto è accaduto nel giro di mezzora: a Salina la coppia è arrivata attorno alle 5, poi non ha fatto in tempo a girare la macchina verso l’ospedale Oglio Po, perché Riccardo era già nato. Il padre, che era entrato un anno per lasciare Alessandro alla nonna, appena rientrato in auto ha addirittura fatto in tempo a vedere la testa del figlio che spuntava e ha poi chiesto aiuto alla stessa mamma di Donatella, alla bisnonna e ad una cugina di 18 anni. Il viaggio all’Oglio Po è comunque stato effettuato, ma soltanto per precauzione, dato che Donatella e il piccolo Riccardo, che pesava 3.6 kg, stavano benissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti