Commenta

Dai ragazzi della colonia
una raccolta fondi per
una borsa vacanza

colonia-secondo-terzo-ev

Nella fotogallery, alcuni scatti del secondo e terzo turno minori della Casalmare

Col rientro del turno adolescenti, si è conclusa ad inizio settimana l’avventura 2013 della colonia minori di Casalmaggiore a Forte dei Marmi.

Quasi sessanta i ragazzi che hanno preso parte al secondo turno, 26 i giovani tra i 14 ed i 16 anni partiti per il terzo soggiorno riservato ai minori. Niente sold out, perché la crisi economica si è fatta sentire in diverse famiglie, ma il pieno di emozioni e divertimento è stato all’altezza della annate migliori.

La Casalmare ha vissuto i turni dei più “grandi” all’insegna della convivenza ed i ragazzi che hanno partecipato alla colonia 2013 hanno lasciato ai soggiorni futuri un’importante eredità, fatta di impronte, cartelloni, ma anche di idee e iniziative lodevoli.

E’ stata infatti proposta ed avviata nel turno adolescenti una raccolta fondi, indirizzata alla creazione di una (o forse più) borsa vacanza che, in accordo con l’assessore ai Servizi Sociali Pierluigi Pasotto, gradito ospite della Casalmare la scorsa settimana, possa permettere il pagamento della retta di uno o più bambini.

Ragazzi che s’impegnano per i ragazzi dunque, coinvolgendo anche le famiglie e avviando un dialogo con l’amministrazione comunale: il tutto, per la colonia, patrimonio casalese oggi tutelato anche direttamente dagli stessi giovani vacanzieri che hanno frequentato gli ultimi turni minori, sperimentando in prima persona l’esperienza della cittadinanza attiva e della democrazia in movimento (è stato eletto anche un sindaco ed una giunta della Casalmare), principi su cui verteva il progetto educativo del soggiorno adolescenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti