Commenta

Incendio a ridosso
dell’argine maestro tra
Fossacaprara e Roncadello

incendio-sterpaglie-ev

Nelle foto, l’area incendiata già bonificata dai Vigili del Fuoco

La calura estiva, magari con l’essenziale contributo dalla mano dell’uomo, ha provocato un vasto incendio di sterpaglie segnalato sabato mattina dalle Guardie Ecologiche Volontarie di Casalmaggiore. L’incendio ha riguardato un centinaio di metri al fianco dell’argine maestro, sul lato della golena del Po, nel tratto tra le frazioni di Roncadello e Fossacaprara.

 

 

La presenza di erba secca ha favorito il propagarsi rapido delle fiamme, per spegnere le quali sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Viadana. Con loro anche una pattuglia della Polizia Municipale.

A rilevare l’incendio erano state proprio le Gev nel corso di un tradizionale pattugliamento del territorio. Sono stati i volontari (nello specifico Piercarlo Gardani) ad allertare la Polizia locale di Casalmaggiore e, tramite questa, col coordinamento del Prefetto, il comando dei Vigili del Fuoco viadanesi, che sono intervenuti tempestivamente: un altro episodio che dimostra quanta importanza abbiano le sedi decentrate dei pompieri per gli interventi solleciti, in questo periodo nel quale si sta valutando il potenziamento delle caserme.

Va detto che il traffico sull’argine maestro non ha risentito di problemi nel corso della bonifica.

Le Gev approfittano dell’occasione per ricordare ai cittadini di fare grande attenzione soprattutto in questo periodo, e in particolare di non gettare mozziconi di sigaretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti