Commenta

Morta a soli 49 anni
a Gussola la restauratrice
Daniela Alberini

Daniela-Alberini-mp

Nella foto, Daniela Alberini e la chiesa Parrocchiale di Gussola

Ha suscitato ampio cordoglio e sconcerto la morte prematura di Daniela Alberini, nota restauratrice di Gussola. Daniela è mancata, al termine di una malattia implacabile, nella mattinata di giovedì 22 agosto, all’età di 49 anni. Era ricoverata da tempo all’ospedale Oglio Po.

La Alberini era conosciuta nel territorio per aver restaurato diverse opere d’arte. Tra queste gli affreschi seicenteschi nella chiesa parrocchiale di Gussola, ma anche la chiesa di San Pietro a Viadana, il Teatro di Villastrada che le fu affidato, e parecchie altre opere affidatele dalla Curia o da singole parrocchie. Aveva anche un laboratorio in via Madonnina.

Ed è davvero una tragedia immane quella che ha toccato la famiglia Alberini: solo nel pomeriggio di mercoledì si sono celebrati sempre a Gussola i funerali della madre, Angela Maggi di 72 anni.

Anche i funerali di Daniela Alberini saranno celebrati nella Parrocchiale di Gussola: il feretro giungerà dall’ospedale Oglio Po sabato direttamente in chiesa, e la cerimonia funebre avrà inizio alle ore 9.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti