Commenta

La festa del volontariato
torna casalasca: il 28-29
settembre a Gussola

cisvol_ev

Nella foto la locandina dell’evento, che coinvolge anche Cremona e Crema

Crisi, coesione, diritti, futuro. Seguendo come punti cardinali queste quattro parole Cisvol, in collaborazione con il Consorzio Casalasco dei Servizi Sociali (Concass), ha avviato nei mesi scorsi un percorso di consultazione con le associazioni del territorio casalasco per avere contributi utili in merito alla possibilità di riproporre la Festa del Volontariato Casalasco ormai assente da qualche anno.

L’esito di tale percorso è stato positivo: la Festa si svolgerà a Gussola da sabato 28 a domenica 29 settembre 2013 presso il Parco Comunale. L’evento, dal titolo “Fuori e dentro il bosco – Cittadini attivi, erbe essenziali nell’ecosistema che cambia” avrà altre due tappe, il 21 settembre in piazza Duomo a Crema e il 22 settembre in piazza del Comune a Cremona. La tappa casalasca sarà così l’ultima del trittico, unica a svolgersi in due giornate distinte. L’appuntamento  si  colloca  nell’ambito  dell’Anno  europeo  dei  cittadini. I lavori di preparazione sono in corso e, grazie ai vari contributi pervenuti, una bozza generale del programma è definita. Tuttavia un aiuto concreto viene ancora chiesto dagli organizzatori (la casalese Sara Ferrari di Cisvol in testa) alle stesse associazioni di volontariato, che possono avanzare proposte nei prossimi giorni, per poter poi stilare una più approfondita idea degli eventi della due giorni.

Le linee generali sono comunque state approntate: avvio della Festa sabato 28 settembre con stands delle associazioni, mostre, un convegno a tema (da definire), interventi musicali, apertura del servizio bar/cucina per stare insieme a cena e durante la serata. La domenica 29 settembre sin dal mattino stands, mostre, workshop, esibizioni, presentazioni, musica, tornei, tombola, passeggiata, motogiro, attività per i bimbi e tanto altro per trascorrere una giornata all’insegna della condivisione, della partecipazione e del divertimento. Anche la domenica funzionerà il servizio bar/cucina ed è previsto il pranzo su prenotazione (informazioni sul costo e sul menù verranno comunicati appena possibile). L’intero ricavato sarà devoluto in favore di progetti inerenti le politiche giovanili (Piano locale giovani PLG e Progetto Emersione).

Chiunque voglia iscrivere  (gratuitamente) la propria associazione (sono accettate solo le associazioni del Terzo Settore) alla  Festa del Volontariato Casalasco 2013 deve compilare la scheda di iscrizione nella sua interezza e consegnarla presso la sede Cisvol delegazione casalasca (presso BCC Cassa Padana di Gussola) oppure inviarla via mail a casalmaggiore@cisvol.it  o via fax allo 0372/64179 entro il 1° settembre 2013. Le associazioni iscritte avranno la possibilità di avere un proprio spazio dedicato gratuito (stand) all’interno della struttura coperta predisposta all’interno del parco, oppure nella palestra (mostre, proiezioni ecc…) adiacente al parco. Le postazioni verranno concordate compatibilmente con lo spazio, la modalità di partecipazione e le attrezzature a disposizione.

E’ stato inoltre creato un sito internet dedicato alle feste del volontariato (cremonese, cremasco e casalasco), all’interno del quale si possono trovare, spunti di riflessione, aggiornamenti, note tecniche, immagini, ecc.; l’indirizzo da consultare  www.festevolontariato.wordpress.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti