Commenta

Giornata dello Sport
a Viadana, divertimento
per grandi e piccini

giornata-sport-eviadana-ev

Nella fotogallery, la Giornata dello Sport viadanese in piazza Manzoni

Sport e bambini al centro dell’attenzione sabato pomeriggio a Viadana. Le circa venti discipline coinvolte in piazza Manzoni nella Giornata dello Sport hanno fatto breccia tra i più piccoli che si sono cimentati in varie attività divertendosi e conoscendo anche quelle società meno note al grande pubblico.

Ecco perché, oltre a calcio, rugby, volley, basket, dall’arco al Muvi passando per il centro cittadino Viadana è divenuta sabato la patria dello sport a 360°: non mancavano i sodalizi della danza, della piscina, delle immersioni subacquee, della boxe, del ciclismo, della ginnastica artistica, delle arti marziali, dell’atletica e… degli scacchi. Già, anche gli scacchi, new entry per la Festa dello Sport di Viadana, quest’anno organizzata dall’assessore Sara Viscusi.

Dalle ore 14 le società sportive hanno iniziato a distribuirsi in centro, alle 16 hanno preso il via le attività. “L’obiettivo è stato raggiunto”: spiega Viscusi. “Volevamo offrire una vetrina alle discipline sportive meno conosciute, oltre a dare risalto ai grandi classici dello sport. Ci siamo riusciti promuovendo l’attività fisica tra i più piccoli, protagonisti indiscussi della giornata”.

E ad ogni sport provato, è stato assegnato al praticante un timbro: raggiunto il dodicesimo, è scattato il buono sconto per una piadina. La giusta ricompensa per i più attivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti