Commenta

Tarana, il “toro
di Sabbioneta” lascia
i Pro e va a Lentigione

tarana_ev

Dopo 14 anni di altissimo livello, tra serie B, serie C e Lega Pro e con la serie A sfiorata in quel drammatico spareggio contro il Torino, giocato con addosso la maglia del Mantova, il “toro di Sabbioneta” dice addio, o forse arrivederci, al Professionismo.

Emiliano Tarana ha infatti firmato nella giornata di lunedì un contratto che lo legherà per la stagione a venire al Lentigione, squadra inserita nel girone di Eccellenza Emiliana (si ricordano diversi derby contro la Casalese e contro il Viadana, nell’epoca d’oro dei nostri due team comprensoriali) con ambizioni di vincere il campionato e salire in serie D. Una decisione presa da Emiliano anche dopo un consulto con Mauro Franzini, ex allenatore della Casalese attualmente ad Asola. Entrambi abitano infatti a Bozzolo, Emiliano per la precisione lì si è trasferito dopo avere sposato Sara, che è parente alla lontana proprio di Franzini.

Prima che parenti, comunque, i due sono amici: tanto che Tarana si è allenato fino a pochi giorni fa con la maglia dell’Asola. Franzini forse ha anche sperato che Emiliano potesse restare. Del resto il ragazzo ha resistito alla corte dei bresciani del Ciliverghe (ricordiamo che Tarana nella provincia della Leonessa a giocato fino a maggio, conquistando la salvezza con la FeralpiSalò in Lega Pro1), che proprio in Eccellenza sono inseriti nel girone con l’Asola.

L’offerta più stuzzicante, tuttavia, è arrivata dal Castiglione, Lega Pro2: sembrava tutto fatto, è stato dato anche l’annuncio sui giornali, poi però Emiliano, classe 1979, ha preferito cambiare strada. Martedì, stando a quanto riferisce la società rossoblu, il mediano era atteso per le visite mediche ma già il giorno prima aveva avvertito di avere ormai cambiato idea. Lunedì infatti era arrivata la firma con il Lentigione. Così, dopo avere indossato le maglie del Parma (nelle giovanili) e di Arezzo, Ternana, Perugia, Modena, Ancona, Piacenza, Mantova, Portogruaro e FeralpiSalò, il “toro di Sabbioneta” (nato a Casalmaggiore) ha scelto la corrida dei dilettanti. A Lentigione si stanno già leccando le dita…

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti