Commenta

Rugby Viadana
doccia fredda: Rovigo
passa allo Zaffanella

viadana-rovigo-rugby_ev

Cade lo Zaffanella dopo dodici mesi di imbattibilità ad opera di un Rovigo arrivato a Viadana con grande entusiasmo. La partita stenta a decollare complice l’equilibrio nelle fasi iniziali ed i molti errori di handling da ambo le parti. Per i padroni di casa alla fine è bonus, magra consolazione, ma anche stimolo per rialzare la testa subito e concentrarsi sulla prossima sfida, quella di sabato prossimo con San Donà sempre nell’impianto rivierasco.

Minuti iniziali di studio per le due formazioni in campo, anche per quel che riguarda le prime introduzioni in mischia che vedono Viadana in leggero dominio sugli avversari dovuto in buona parte al buon lavoro di Gilding opposto a Quaglio che spesso spinge verso l’interno, mentre sui punti d’incontro ed in gioco aperto vige una situazione di sostanziale equilibrio. Viadana alza una buona difesa in opposizione al possesso di palla dei bersaglieri costretti a commettere molti “in avanti”. Al 20’ si muove il punteggio a seguito di un errore in trasmissione in uscita dei gialloneri con conseguente fallo e per Rovigo arrivano i primi tre punti dal piede di Bergamasco. Il centro rossoblù  si ripete al 25’ portando a sei i punti di vantaggio. Con il passare del tempo gli ospiti guadagnano spazio ed al 33’ l’occasione da meta è propizia per i veneti che non sfruttano un 3 contro 1, ma Bergamasco compie un in avanti al momento di marcare. Il primo tempo si chiude con il calcio di Fenner che accorcia le distanze, penalty accordato per fallo su Van Jaarsveld ad opera di Quaglio.

La seconda frazione di gioco segue lo stesso canovaccio del primo tempo, fiammate improvvise, ma ritmo spesso spezzettato da errori ed irregolarità. Al 14’ si infiamma lo Zaffanella per la splendida iniziativa giallonera con protagonista Kaine Robertson, bravissimo inizialmente in una difficile presa alta sotto pressione, corsa centrale con splendido break e grabber indirizzato a Fenner  che vede la corsa in meta interrotta dall’ottimo salvataggio di Bortolussi. E’ il momento migliore della partita con i due nazionali Seven protagonisti in fase d’attacco l’estremo giallonero e in difesa con il recupero dell’ala rodigina. La doccia fredda per Viadana arriva al 22’ quando il man of the match Ngawini schiaccia l’ovale in meta ben liberato da Basson in una situazione di doppia superiorità numerica per i veneti con Pavan fuori per avanti volontario e VanJaarsveld a terra infortunato alla spalla. A questo punto la confidenza di Rovigo cresce, ma sono i padroni di casa a marcare in prima fase partendo da una mischia nella propria metà campo, bello il break di Apperley dopo un raddoppio su Pizarro, ovale a Robertson che ha gamba e tempismo e può premiare la corsa di Fenner. A questo punto Viadana tenta il tutto per tutto, ma non c’è più tempo ed i Bersaglieri possono festeggiare il secondo successo nella propria storia a Viadana.

RUGBY VIADANA v RUGBY ROVIGO DELTA: 14-19 (3-6)
Marcatori: p.t. 21’ cp Bergamasco (0-3), 25’ cp Bergamasco (0-6), 41 cp Fenner (3-6) s.t. 6’ cp Fenner (6-6), 8’ cp Bergamasco (6-9), 10’ cp Fenner (9-9), 22’ m. Ngawini tr Bergamasco (9-16), 29’ cp Basson (9-19), 40’ m. Fenner (14-9).

Rugby Viadana: Sintich (27’ st Gennari), Robertson, G. Pavan, Pizarro, Fenner; Apperley, Bronzini (33’ st Travagli); Padrò, Barbieri (32’ And. Denti), Pascu; Horn, Van Jaarsveld (24’ st Pelizzari); Gilding (30’ st Coletti), Ant. Denti (32’ st Bigi), Cenedese (32’ st Cagna).

all. Phillips
Rugby Rovigo Delta: Basson; Ngawini (40’ st Ragusi), Bergamasco, Van Niekerk (24’ st McCann), Bortolussi; Rodriguez, Frati (32’ st Calabrese); Ferro (39’ Maran), E. Lubian, Ruffolo; Montauriol, Boggiani (24’ st De Marchi); Roan (33’ st Pozzi), Mahoney (cap) (16’ st Gatto), Quaglio (19’ st Borsi).

all. Frati/De Rossi

arb. Falzone (Padova)
g.d.l. Bertelli e Marchesin
Cartellini: st 16’ G. Pavan

Man of the match: Ngawini (Rovigo)
Calciatori: Fenner 3/6 (Viadana); Bergamasco 4/6, Basson 1/2 drop 0/1, Rodriguez drop 0/1 (Rovigo).
Note: giornata fresca, campo in buone condizioni. 2400 spettatori circa.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1; Rugby Rovigo Delta 4.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti