Commenta

Nozze sportive:
gli orientisti Varotti
e Visioli si sono detti sì

varotti-visioli-sposi_ev

Nella foto i due sposi dopo il sì (tratta dal sito Fiso)

Si sono detti sì dopo un lungo fidanzamento sbocciato con ogni probabilità in ambito sportivo. E lo hanno fatto nella chiesetta di Santa Maria dell’argine a Vicobellignano, lo stesso argine dove per anni hanno condotto (e ancora conducono) allenamenti in preparazione agli impegni agonistici.

Sono state nozze speciali quelli di due grandi sportivi del nostro comprensorio Oglio Po: Stella Varotti di Sabbioneta, azzurra di Mountain Bike Orienteering, e Andrea Visioli, casalese di nascita ma residente a Martignana di Po, ex responsabile del settore Mountain Bike Orienteering e consigliere federale (oltre che orientista ancora in attività), sono convolati a giuste nozze nel pomeriggio di sabato. La cerimonia, che ha visto la partecipazione di molti orientisti amici e colleghi della coppia, è stata celebrata dal parroco di Casalmaggiore don Alberto Franzini.

E’ stata una giornata organizzata in modo originale, sin dalla scelta della chiesa, quasi mai utilizzata per la celebrazione di matrimoni. Non solo: i neo sposi hanno infatti festeggiato poi sulla motonave Stradivari, sul fiume Po. Un altro modo per celebrare il legame con la natura, che del resto è una delle basi della corsa di orientamento, e con il nostro territorio, anche nel giorno più importante della loro vita. La luna di miele sarà festeggiata a Roma e (ma solo nel gennaio prossimo) in Nuova Zelanda, dove peraltro Visioli è stato invitato dopo avere vinto, per il secondo anno consecutivo, la Rewoolution Raid. Da parte della redazione di OglioPoNews tanti auguri ai neo sposi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti