Commenta

Sant’Agostino protagonista
a San Giovanni con
Jim Graziano Maglia

jim-graziano-maglia-ev

Nella foto (Rastelli), Jim Graziano Maglia

Sabato 26 ottobre alle ore 20,45, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni in Croce, organizzato da amministrazione comunale, Unione Palvareta Nova, Ospedale Aragona e Parrocchia di San Giovanni Battista, si terrà lo spettacolo “Io, Agostino, soprattutto cristiano”, tratto da Le Confessioni di Sant’Agostino.

Un monologo parateatrale di e con Jim Graziano Maglia. “Si tratta di una nuova replica del progetto drammaturgico originale che viene rappresentato da 18 anni”: spiega il protagonista. “Più in una sorta di ‘catechesi scenica’ che una rappresentazione ‘tout-court’ – prosegue Maglia -. Una rappresentazione ‘mobile’, una sorta di testo scenico in continua evoluzione e al contempo ‘moderna’, attuale, sempre al passo con il nostro quotidiano in virtù proprio dei suoi contenuti fortemente critico-riflessivi ,’introspettivi’ nonché spirituali, ad opera del grande S.Agostino che l’attuale Papa Francesco cita spesso nei suoi acuti, profondi, e oseri dire ‘semplici’ discorsi. Per non parlare del Papa emerito Benedetto XVI che a suo tempo gli dedicò una tesi e tanti altri richiami-citazioni in numerosi scritti ed interventi pubblici”.

“Il mio progetto drammaturgico – spiega Maglia – debuttò in prima nazionale alle Giornate Catulliane di Sirmione nel lontano 1994”. Verrà riproposto a San Giovanni: “E qui devo dire grazie a Don Mario Binotto, ai suoi bravi vicari, all’amministrazione comunale, nella fattispecie al sindaco Asinari ed al presidente della Fondazione Aragona Vittorio Ceresini, co-organizzatori della serata culturale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti