Commenta

Sant’Agostino protagonista
a San Giovanni con
Jim Graziano Maglia

Nella foto (Rastelli), Jim Graziano Maglia

Sabato 26 ottobre alle ore 20,45, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni in Croce, organizzato da amministrazione comunale, Unione Palvareta Nova, Ospedale Aragona e Parrocchia di San Giovanni Battista, si terrà lo spettacolo “Io, Agostino, soprattutto cristiano”, tratto da Le Confessioni di Sant’Agostino.

Un monologo parateatrale di e con Jim Graziano Maglia. “Si tratta di una nuova replica del progetto drammaturgico originale che viene rappresentato da 18 anni”: spiega il protagonista. “Più in una sorta di ‘catechesi scenica’ che una rappresentazione ‘tout-court’ – prosegue Maglia -. Una rappresentazione ‘mobile’, una sorta di testo scenico in continua evoluzione e al contempo ‘moderna’, attuale, sempre al passo con il nostro quotidiano in virtù proprio dei suoi contenuti fortemente critico-riflessivi ,’introspettivi’ nonché spirituali, ad opera del grande S.Agostino che l’attuale Papa Francesco cita spesso nei suoi acuti, profondi, e oseri dire ‘semplici’ discorsi. Per non parlare del Papa emerito Benedetto XVI che a suo tempo gli dedicò una tesi e tanti altri richiami-citazioni in numerosi scritti ed interventi pubblici”.

“Il mio progetto drammaturgico – spiega Maglia – debuttò in prima nazionale alle Giornate Catulliane di Sirmione nel lontano 1994”. Verrà riproposto a San Giovanni: “E qui devo dire grazie a Don Mario Binotto, ai suoi bravi vicari, all’amministrazione comunale, nella fattispecie al sindaco Asinari ed al presidente della Fondazione Aragona Vittorio Ceresini, co-organizzatori della serata culturale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti