Commenta

Rugby Viadana,
il campionato riparte
dal Petrarca Padova

rugby-viadana_ev

Nella foto un momento dello scontro tra Grenoble e Viadana (Foto Grenoble)

Il Campionato nazionale d’Eccellenza torna ad essere protagonista dopo le due tornate di coppa targate ERC. Il Rugby Viadana è atteso a Padova da un Petrarca in salute, mentre per i gialloneri è di vitale importanza mantenere alta la concentrazione e dar seguito a quanto di buono fatto a Grenoble nella seconda parte di gara.

“La squadra del Moro è decisamente una buona formazione – sottolinea coach Phillips – dunque sarà l’atteggiamento a fare la differenza. Proveniamo da due partite molto difficili in Coppa che però ci lasciano in dote ritmi elevati giocati nei complessivi 160 minuti. Il Petrarca è squadra fisica e con elementi di rilievo disseminati in tutto il roster, inoltre le sfide dello scorso anno si sono sempre risolte con scarti minimi, segnale evidente dell’equilibrio che contraddistingue i due team”.

La sfida di sabato (quarta giornata di campionato) è la numero 23 tra le due squadre con 8 successi dei patavini e 14 del Rugby Viadana. L’arbitro designato è il Sig. Blessano di Treviso coadiuvato da Sgardiolo e Favero di Rovigo, il quarto uomo è Brescacin di Treviso.

Il XV giallonero ritrova Robertson nella posizione di estremo con i due gemelli Pavan schierati al centro. Il reparto arretrato si completa con Fenner e Sintich alle ali. La cerniera è formata da Keanu Apperley e Bronzini, mentre tra gli avanti la terza linea propone Padrò numero 8 con Moreschi e Du Plessis flankers. I gradi di capitano sono affidati al tallonatore Antonio Denti che divide la prima linea con Coletti e Cenedese. Davanti a loro, nella sala motori, prende posto il duo sudafricano composto da Horn e Van Jaarsveld.

Questa la probabile formazione del Rugby Viadana: 15 Robertson; 14 Sintich, 13 G. Pavan, 12 R. Pavan, 11 Fenner; 10 Ke. Apperley, 9 Bronzini; 8 Padrò, 7 Moreschi, 6 Du Plessis; 5 Horn, 4 Van Jaarsveld; 3 Coletti, 2 Ant. Denti (cap), 1 Cenedese.
A disp.: Gatti, Marchini, Cagna, Minari, Pascu, Travagli, Sanchez, Gennari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti