Commenta

Villastrada, la zucca
trionfa a casa del
suo ‘imperatore’

nizzoli_ev

Nella foto, Arneo Nizzoli intervistato da Edoardo Raspelli

Un trionfo di zucca e tortelli a Villastrada di Dosolo, dallo chef Arneo Nizzoli. L’altra sera, in occasione della Festa della Zucca, in una sala con ogni posto esaurito, l’imperatore culinario – un titolo che si è attribuito da anni ma unanimemente confermato dalla clientela – ha ancora una volta trionfato non solo per i gustosi piatti introdotti ma anche per il modo simpatico di presentarli ai commensali.

Così è stato ricordato che una volta i tortelli erano il piatto importante per le feste solenni mentre adesso si gustano in tante occasioni. Nizzoli poi, citando le tradizioni contadine di un tempo ha chiesto se qualcuno sapeva quali erani i cinque ambienti più importanti della casa verso i quali veniva chiesto di impartire la benedizione: ha parlato della stalla, del porcile, del pollaio, della cantina e del granaio. Alla conviviale era presente  il sindaco di Reggiolo Barbara Bernardelli.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti