Commenta

Dramma a Dosolo,
indiano di 53 anni
muore sul lavoro

singh-dosolo-morto-ev

Nella foto, Malkit Singh. A destra, il recupero della salma

Malore fatale sul lavoro a Dosolo, presso il Macello Martelli di via Cantone 22. L’incidente è avvenuto intorno alle ore 13,30. Secondo le prime ricostruzioni, si tratterebbe di un infarto. Sul posto un’ambulanza della Croce Verde di Viadana e l’auto medica dell’ospedale di Guastalla.

Intervenuti anche i Carabinieri della stazione di Viadana e l’Asl medicina del lavoro. A perdere la vita è Malkit Singh, di origini indiane, classe 1960. Ha moglie e quattro figli, che vivono in India. In Italia col fratello, il 53enne risiedeva a Guastalla.

L’indiano, dipendente di una cooperativa, aveva appena iniziato il turno di lavoro pomeridiano. Era impegnato nelle proprie mansioni quando improvvisamente è crollato al suolo. Vani i tentativi di soccorrerlo da parte dei colleghi, tra cui il fratello. All’arrivo, i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti