Commenta

Casalmaggiore, attimi
di apprensione ad
un posto di blocco

caserma-cc-Casalma-da-sf-orizzontale-ev

Nella foto, la caserma dei Carabinieri di Casalmaggiore

Movimentato episodio giovedì sera a Casalmaggiore, nei pressi della rotonda ‘Diotti’, dove si è formata una lunga coda creata da un posto di blocco dei Carabinieri. La vicenda è abbastanza nebulosa e ancora tutta da chiarire in quanto nessun dettaglio al  momento è stato reso noto dalle forze dell’ordine.

Ciò che è certo è che gli uomini in divisa hanno bloccato una Audi scura a bordo della quale vi era un uomo a cui è stato intimato di scendere. Forse per le resistenze dello stesso, gli uomini dell’Arma hanno dovuto sfoderare le pistole d’ordinanza. Questo sotto gli occhi di decine di automobilisti fermi in coda. Si sono sentite urla e grida, come riportato da alcuni testimoni. I presenti hanno quindi visto che lo sconosciuto veniva prelevato di forza dall’abitacolo e fatto scendere.

Caricato a bordo di una delle due auto dei Carabinieri, le pattuglie sono sfrecciate velocemente e con le sirene accese in direzione della caserma di via Cavour, dove il soggetto è stato tenuto per controlli prima di essere tradotto a Cremona.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti