Commenta

Una 50enne resiste
ad un tentativo di scippo:
ladra arrestata

scippo-viadana-ev

Da un tentativo di scippo andato a vuoto si è arrivati a scoprire un’autentica riserva di borsette appena rubate. Il fatto curioso è venuto alla luce sabato pomeriggio a Viadana, dove una donna di 50 anni, di origini ucraine, badante, ha denunciato il tentativo di sottrarle la borsetta da parte di una donna mentre era in bicicletta in una via del centro di Viadana.

La straniera dopo aver resistito allo strappo è caduta e si è messa ad urlare richiamando l’attenzione di una pattuglia della Polizia locale che si è messa ad inseguire una Fiat Punto con la quale, secondo la descrizione, si sarebbe allontanata la giovane autrice del tentativo di furto. I Vigili sono riusciti a raggiungere e a bloccare l’automobile sul cui sedile con grande sorpresa hanno rinvenuto una gran quantità di borsette da donna evidentemente rubate in precedenti colpi.

A quel punto i vigili hanno chiesto ausilio ai Carabinieri che sono arrivati dalla vicina caserma. La donna alla guida è stata identificata come una residente in provincia di Reggio Emilia, di Fabbrico per la precisione. Una 51enne già nota alle forze dell’ordine. Dopo le formalità di rito le è stato contestato il reato di furto aggravato e continuato, arrestandola e portandola in carcere.

Grande soddisfazione espressa dall’assessore del comune di Viadana Adriano Saccani che intende rivolgere i complimenti alla Polizia locale molto attiva in ogni occasione per stroncare manifestazioni di malavita sul territorio

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti