Commenta

Cane smarrito a
Casalmaggiore, salvato
da un ragazzo

cane-coperta-ev

Un ragazzo che ha dimostrato di avere grande senso civico ha segnalato alle autorità competenti la presenza di un cane smarritosi a Casalmaggiore, nel tardo pomeriggio di lunedì.

Il giovane, di Quattrocase, mentre transitava insieme alla madre nei pressi della rotatoria in zona scuola ‘Diotti, sull’Asolana, ha avvistato un cane di piccola taglia, dal pelo nero e folto, con indosso un collare rosso, girovagare vicino alla strada. Spaesato, l’animale rischiava seriamente di essere investito dalle auto in transito. Così il ragazzo si è preoccupato per lui, di fatto salvandolo.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Casalmaggiore che hanno tentato invano la lettura del microchip per risalire al padrone. Risultando il dispositivo illeggibile, si è provveduto a contattare l’Anpana, che si prenderà cura dell’animale nel canile ‘La cuccia e il nido’ di Calvatone, fin quando i padroni non ne reclameranno la scomparsa. Questa, in teoria, doveva essere la conclusione della trafila: in realtà una notizia ancora migliore è arrivata nella serata di lunedì. La padrona del cane, infatti, si è presentata dalla polizia locale in via Saffi e, dopo la visita di rito del veterinario, nella mattinata di martedì potrà riavere il suo fido compagno di passeggiate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti