Commenta

Viadana, bimbo
di 14 mesi cade dal letto
in Galleria Virgilio

viadana-croceverde_ev

VIADANA – Un bambino di appena 14 mesi è caduto dal suo lettino ed ha battuto violentemente la testa. Attimi di paura domenica sera, poco dopo le ore 20 a Viadana, nella centralissima Galleria Virgilio, che si trova a pochi metri dalla piazza cittadina e dal palazzo municipale viadanese.

Pare che il bambino sia scivolato e abbia, appunto, battuto la testa: fortunatamente i genitori, entrambi di origine italiana che vivono in un condominio in galleria, si sono subito accorti dell’incidente e, nonostante il grandissimo spavento, sono riusciti a mantenere i nervi saldi e a chiamare i soccorsi. Pronta la corsa sul posto della Croce Verde di Viadana, mentre alcuni curiosi e vicini di casa, impauriti, si sono assiepati nella zona dove l’episodio si è consumato.

I sanitari sono arrivati in codice rosso, per la verità quasi sempre utilizzato quando si tratta di infortuni a neonati e di colpi alla testa, ma per fortuna sono ripartiti in codice verde: il bambino, insomma, stava meglio quando l’ambulanza è ripartita e il suo pianto liberatorio a dirotto, dovuto al dolore e allo spavento, ha per certi versi tranquillizzato un po’ tutti. Il neonato non ha mai perso conoscenza e, a ricordo della disavventura, si è ritrovato un bel bernoccolo sulla testa, fortunatamente però senza ematomi. Dopo il grande spavento, dunque, la situazione si è normalizzata con un grosso sospiro di sollievo per tutti. Il bambino è stato portato all’ospedale Oglio Po di Vicomoscano per accertamenti precauzionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti