Commenta

Calvatone, accordi
commerciali per nuovi
posti di lavoro

calvatone-visini-maschio-ev

Nella foto, Egidio Maschio e alcuni prodotti dell’azienda Visini

CALVATONE – Il gruppo Maschio Gaspardo Unigreen, leader italiano e mondiale nella produzione di macchine agricole per la lavorazione del terreno, semina e trattamento delle colture, apre il 2014 siglando una nuova partnership con Visini Macchine Agricole di Simone Visini, azienda di Calvatone specializzata nella produzione di rimorchi agricoli, carri botte per liquame e digestato e dumper per cereali e insilati. Una scelta strategica che permette al Gruppo di ampliare ulteriormente la propria gamma e all’azienda Visini di prevedere il raddoppio della forza lavoro ed il potenziamento produttivo dello stabilimento di Calvatone: queste le intenzioni di Maschio Gaspardo Unigreen, sempre più proiettato verso la realizzazione di macchine di alta qualità per contoterzisti, grandi aziende e impianti di biogassotto.

Lo stesso Gruppo apre il 2014 con un segnale positivo per l’intero settore, confermando la volontà di investire in Italia e puntare sulla qualità dei prodotti italiani, nonostante la crisi del contesto economico. “Nell’ottica di una crescita continua – spiegano i referenti -, l’obiettivo è di raggiungere i 320 milioni di Euro di fatturato annuo e un volume di affari generato per il 90% da mercati esteri. “Pur operando in un momento critico per l’economia italiana – dichiara il presidente Egidio Maschio – noi continuiamo a crescere in Italia e nel mondo perché ci crediamo fortemente e con questa partnership con l’azienda Visini di Calvatone diventiamo ancora più forti”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti