Commenta

Il Santuario Fontana
piange padre Gaudenzio,
spirato a 80 anni

gaudenzio-fontana-ev

Nella foto, Padre Gaudenzio Barbaglio e il Santuario della Madonna della Fontana

CASALMAGGIORE – Il Santuario della Fontana di Casalmaggiore piange padre Gaudenzio Barbaglio, all’anagrafe Giovanni Barbaglio, spirato all’età di 80 anni nella notte tra lunedì e martedì. Il frate della Fontana, molto noto sia per la sua icona classica di frate con la folta barba bianca, sia per la sua propensione a organizzare molte gite proprio con i fedeli del Santuario (soltanto domenica aveva accompagnato una comitiva in vista ai presepi del Cremasco), è stato trovato morto nel suo letto nella mattinata di martedì.

Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati gli stessi confratelli della Fontana, che non l’hanno visto arrivare nel refettorio per la prima colazione: sono stati chiamati i sanitari e i carabinieri, che hanno dovuto sfondare la porta della stanza di padre Gaudenzio, trovandolo però nel suo letto ormai privo di vita.

Profondo cordoglio ha destato la notizia tra i fedeli, mentre sul posto, assieme alle Onoranze Funebri Roffia, è arrivato anche il sindaco di Casalmaggiore Claudio Silla. Ricordiamo che il Santuario della Fontana attualmente è retto da padre Bruno Signori. Padre Gaudenzio, nativo di Capergnanica, era però un riferimento importante per il Santuario, essendone vicario, e per la comunità casalese: arrivato nel 2000 a Casalmaggiore, nel 2009 aveva festeggiato il cinquantesimo dell’ordinazione, mentre aveva compiuto 80 anni soltanto il 7 gennaio e mercoledì avrebbe festeggiato il suo onomastico. La sua morte è stata improvvisa, anche perché padre Gaudenzio era in buona condizioni di salute. Sul posto è arrivato anche don Alberto Franzini, parroco di Casalmaggiore, per la benedizione della salma.

La camera ardente è già stata allestita in sagrestia all’interno dello stesso Santuario, dove saranno celebrati i funerali giovedì alle ore 10.30 alla presenza anche dei vertici provinciali del frati cappuccini e dei padri superiori. La salma verrà poi trasferita presso la Parrocchia di San Lorenzo e Francesco di Sabbioni di Crema dove alle ore 14.30 si celebrerà l’eucarestia indi si proseguirà per il cimitero di Passarera di Capergnanica per la tumulazione. Il S. Rosario verrà recitato martedì 21 e mercoledì 22 alle ore 21 presso il Santuario della Madonna della Fontana.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti