Commenta

Sorpresa da un malore,
trovata morta in casa
Giorgetta Dalcielo

dal-cielo-guerrazzi-ev

Nella foto, il condominio di via Guerrazzi e Giorgetta Dalcielo

CASALMAGGIORE – E’ stata ritrovata morta sul suo letto, vestita come se dovesse uscire a fare una passeggiata o forse a fare la spesa. Una brutta sorpresa per i tre figli e per tutto il condominio Magnolia di via Guerrazzi, che sorge a pochi metri dalla chiesa di San Francesco.

E’ morta all’improvviso Giorgetta Dalcielo, 65 anni, vedova con tre figli: non ha fatto in tempo a chiamare aiuto, a chiedere soccorso, non è riuscita nemmeno a sollevarsi dal letto, dove probabilmente si era accasciata sentendosi appunto male. Ad accorgersi del problema, attorno alle 10.30 di giovedì mattina, uno dei tre figli, che stava andando a trovare la madre: ha suonato al campanello, ha bussato alla porta, ma non ha ricevuto risposta. Allarmato, ha chiamato lo zio (fratello della donna), che si intende di falegnameria, e insieme sono riusciti a sfondare la porta, trovandosi davanti una scena che difficilmente dimenticheranno.

Giorgetta giaceva esanime sul suo letto. Quasi certamente è morta giovedì mattina, oppure addirittura nella serata di mercoledì: la donna non indossava pigiama o camicia da notte, dunque è spirata o molto prima di andare a letto, o qualche ora dopo essersi svegliata. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, allertati da una delle vicine di pianerottolo sul condominio.

I funerali di Giorgetta Dalcielo si terranno sabato alle ore 14,30, partendo dall’abitazione di via Martiri di Cefalonia 24 (dove la donna abitava prima di trasferirsi in via Guerrazzi) per la chiesa di San Francesco. Al termine delle esequie, il feretro sarà trasferito al cimitero di Mantova per la cremazione. Alle 20,30 di venerdì sarà recitato il rosario.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti