Commenta

“Besa”, arriva la mostra
sui musulmani che
salvarono gli ebrei

besa_ev

Nella foto la locandina della mostra

CASALMAGGIORE – Sarà inaugurata la prossima domenica, 9 febbraio, alle ore 17.30 una nuova esposizione fotografica all’Auditorium Santa Croce di Casalmaggiore, con la partecipazione del comune di Casalmaggiore in collaborazione con il Coordinamento Popoli in Dialogo.

La mostra dal titolo “Besa. Un codice d’onore” verrà aperta alla presenza di don Mario Aldighieri, sacerdote cremonese per oltre 20 anni missionario in Brasile e in prima fila nel tentativo di fare dialogare culture differenti (di lui si ricorda il libro “Chi ha paura dell’Islam?”), e vedrà l’esposizione delle fotografie di Norman H. Gershman che raccontano i volti dei protagonisti di un episodio di fraternità rischiosa ed intensa: le immagini ricordano infatti gli albanesi musulmani che durante la seconda guerra mondiale salvarono persone di origine ebraica. I testi che accompagnano gli scatti testimoniano proprio le loro motivazioni.

Realizzata per l’Italia da Istoreco di Reggio Emilia, la mostra sarà aperta al pubblico il sabato e la domenica, ma – a richiesta – sono possibili visite guidate per le scolaresche durante tutta la settimana.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti