Commenta

“Sinagoga incompiuta”
presentato il volume
con radici a Viadana

società-storica_ev

Nella foto i tre autori del volume

VIADANA/MANTOVA – Giovedì alle ore 17 a Mantova presso la Sala delle Colonne del Centro ‘Baratta’, in corso Garibadi 88, è stato presentato il libro «La sinagoga incompiuta. Storia di un contrastato luogo di culto degli ebrei viadanesi». Nel quadro della storia della presenza ebraica in Viadana, è stata così ricostruita la vicenda dell’opposizione del vescovo di Cremona Casati al progetto di una nuova sinagoga redatto intorno al 1839-40 dal famoso architetto Carlo Visioli.

Lo studio, corredato da contributi di Ermanno Finzi sull’origine dell’insediamento ebraico in Viadana e di Cristina Piazzi sulla figura e le opere di Carlo Visioli,  arricchisce in questo modo le conoscenze relative alla storia dei rapporti tra ebrei e non ebrei nella provincia mantovana durante l’età dell’emancipazione. Con l’autrice del volume Marida Brignani hanno dialogato Cristiana Facchini (Università di Bologna) e Maurizio Bertolotti (IMSC). Sono inoltre intervenuti Giuseppe Flisi (presidente della Società Storica Viadanese) ed i coautori Ermanno Finzi e Cristina Piazzi.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti