Commenta

Cade col paramotore:
migliorano le condizioni
del 48enne

paramotore-ev

MOTTA SAN FERMO (CASALMAGGIORE) – Si è sfiorata la tragedia poco dopo mezzogiorno a Motta San Fermo, una delle frazioni più piccole di Casalmaggiore. Un uomo di 48 anni, infatti, ha approfittato della bella giornata di sole (un vero e proprio anticipo di primavera) per dare sfogo alla propria passione.

Il 48enne, le cui generalità non sono state rese note, era a bordo del suo paramotore, in volo nei cieli casalesi. A causa però di una imprevista turbolenza, che l’uomo non è riuscito a domare, il paramotore ha iniziato a virare in modo anomalo e in questo modo il 48enne è via via sceso al suolo, prendendo sempre più velocità.

I soccorsi sono arrivati quasi subito, dopo che un contadino ha fatto scattare l’allarme: sul posto si sono precipitate così un’ambulanza della Padana Soccorso e un’auto medica arrivata dall’ospedale Oglio Po di Vicomoscano. Il 48enne avrebbe riportato fratture e contusioni, dunque le sue condizioni sarebbero serie: per questo motivo il ferito è stato trasferito in codice rosso direttamente all’ospedale Maggiore di Cremona: il 48enne non sarebbe in pericolo di vita, ma viene naturalmente tenuto sotto osservazione da parte dei medici.

AGGIORNAMENTO DI LUNEDI’ MATTINA – Il 48enne ha superato la notte nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Maggiore di Cremona. Le sue condizioni sono migliorate rispetto a domenica e già nella giornata odierna, secondo quanto preannunciato dal direttore dell’Unità Operativa, il primario Luciano Crema, potrebbe essere trasferito nel reparto di Neurochirurgia del medesimo presidio cremonese.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti