Commenta

Primavera Pulita:
volontari all’opera a
Casalmaggiore e dintorni

primavera-pulita-rudo-ev

Nella fotogallery, alcuni dei rifiuti raccolti

CASALMAGGIORE – Quasi un centinaio di volontari hanno partecipato alla giornata dedicata all’ambiente. “Primavera pulita 2014” ha visto oltre 80 persone divise in gruppi perlustrare una vasta area di Casalmaggiore e diverse frazioni.

Molto soddisfatto Damiano Chiarini: “Il bilancio è assolutamente positivo. Purtroppo non abbiamo potuto andare in alcune zone che ci erano state segnalate nei giorni scorsi: nonostante il buon numero di volontari, ne sarebbero serviti ancora di più. Le frazioni hanno risposto ancor meglio del capoluogo: siamo stati a Fossacaprara, a Vicomoscano, a Quattrocase, a Casalbellotto, a Cappella e a Valle. Corposa la partecipazione dei giovani canottieri dell’Eridanea, oltre una ventina, il primo gruppo sportivo ad aderire all’iniziativa. Hanno dimostrato che anche il mondo dello sport è vicino all’ambiente”.

Situazioni particolari che avete riscontrato? “Rispetto allo scorso anno abbiamo trovato meno rifiuti ingombranti, ma tanti sacchi pieni, gettati evidentemente da automobilisti di passaggio. Più rifiuti minuti del secco insomma, oltre ai soliti copertoni. Complessivamente abbiamo raccolto 11 camioncini di materiale in un paio d’ore”.

Con i gruppi di Sabbioneta e Viadana come è andata? “Una trentina di volontari di Sabbioneta e una ventina di Viadana alla fine si sono uniti a noi, ed hanno perlustrato l’area nella zona di Valle. Dobbiamo ringraziare questi gruppi per aver contribuito alla pulizia di Casalmaggiore”.

Parecchi i gruppi e associazioni presenti: “Mancavano i politici, presenti a futuri, l’unico presente è stato l’assessore all’Ambiente di Sabbioneta Franco Alessandria. Hanno partecipato le Gev coordinate da Carlo Gardani, che hanno pulito una zona che ospitava una discarica abusiva in zona Prati, tra Quattrocase e Valle (un camioncino riempito solo lì), poi Casalbellotto Insieme, il Gruppo Emergenti di Quattrocase, l’Associazione Oltrefossa, il Centro Milarepa, l’Associazione Il Passo che ha ripulito i giardinetti di via Trento, il gruppo del campo sportivo di Vicomoscano, e per il primo anno quello di Cappella”.

RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti