Commenta

“Quante storie” ad
alta voce: che successo
in biblioteca Mortara

biblioteca_ev

CASALMAGGIORE – Sta per concludersi un ciclo di otto incontri di lettura di storie ed attività ludico-creative per bambini dai tre ai sette anni organizzato dalla Biblioteca Civica A.E.Mortara di Casalmaggiore “Quante storie… Racconterellando!”, nell’ambito della più ampia iniziativa pedagogica “Nati per leggere” promossa dall’Associazione Italiana Biblioteche, dall’Associazione Culturale Pediatri e dalla Rete Bibliotecaria Cremonese.

Essa propone la promozione della pratica della lettura ad alta voce ai bambini fin dai primi anni di vita, come opportunità fondamentale di sviluppo della persona sul piano affettivo e cognitivo e di apprendimento dell’amore per la lettura, attraverso un gesto semplice di straordinaria valenza psicologica: un adulto che legge una storia. I primi sette incontri di “Quante storie…racconterellando!” si sono svolti in biblioteca al sabato pomeriggio, tenuti da Sara Caruso e Marzio Sergio Bini (che hanno seguito un percorso seminariale organizzato dalla Provincia di Cremona, volto a promuovere la lettura ad alta voce) ed hanno avuto una nutritissima partecipazione di bimbi e genitori.

L’attività ha riscosso notevole interesse nella cittadinanza, tanto da motivare un desiderio di collaborazione in numerosi utenti che hanno portato in dono materiali di riciclo che sono stati utilizzati proprio durante le attività laboratoriali seguenti la lettura delle storie quali: gomitoli di lana, tappi, bottoni, scarti di stoffa, ecc…  L’incontro di chiusura si terrà sabato 22 Marzo 2014 dalle 17.30 alle 18.30, con la lettura di una storia sull’arrivo della primavera e come attività l’allestimento di un alberello a tema, che resterà esposto nei locali della biblioteca.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti