Commenta

Cardioservice a Solarolo
con Rotary COP e
Cardiologia Oglio Po

Cardioservice-Solarolo-ev

Nella foto, da sinistra Torchio, Peri, Arbore, Ferrari, Agazzi, Pellinghelli, Craincevich e Rosa a Solarolo

SOLAROLO RAINERIO – Proseguono le azioni di servizio che il Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po svolge a beneficio della comunità. A Solarolo Rainerio, accolti amabilmente dal sindaco Clevio Demicheli, ben 65 cittadini hanno fruito dello speciale CardioService  del Servizio Cardiologia dell’Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore. Un service evocativo  nel ricordo della cara Teresa Bonelli, già Caposala dell’importante Reparto, scomparsa proprio due anni fa, nell’aprile 2012.

L’équipe medica, formata dai dottori Giuseppe Pellinghelli e Tullio Craincevich e dalle infermiere professionali Mirella Ferrari, Cristina Agazzi, Anna Arbore e Nicoletta Peri, ha voluto ricordare Teresa  perché, proprio grazie alla sua sensibilità, anni fa era decollato un service così utile alla popolazione.  E Mirella Ferrari ha favorito il trait d’union fra Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po e la nuova Caposala, l’Infermiera professionale  Laura Passerini.

Si diceva dei 65 cittadini che hanno potuto usufruire del servizio, un buon numero stante la piccola dimensione del Comune. E tutti hanno manifestato espressioni di gratitudine agli operatori sanitari.

Anche il locale Oratorio parrocchiale ha fornito assistenza, coadiuvato da ben nove soci rotariani presenti coordinati dal presidente Leonardo Stringhini, dal vice Luigi Borghesi e dall’Assistente del Governatore Giuseppe Torchio.

Proprio Torchio ha offerto ai componenti l’équipe sanitaria il libro “Ci piace organizzare cene” realizzato dal Rotary allo scopo di raccogliere fondi per l’importante service umanitario realizzato in Brasile a sostegno di popolazioni escluse, Progetto “Excluidos”. Non tragga in inganno il titolo del Libro: un simpatico ricettario prodotto da ben 63 Club del Distretto 2050 del Rotary che ha potuto portare un sorriso in più anche in quelle Terre a noi lontane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti