Commenta

A Martignana
un salto nel tempo
‘Tra gioco e tradizione’

falegname-epoca-ev

MARTIGNANA DI PO – “Tra gioco e tradizione”, questo il nome del percorso di formazione teorico e pratico mirato alla riscoperta dei lavori di una volta, rivolto ai giovani tra i 18 e i 35 anni e promosso dalla Pro Loco di Martignana di Po, in collaborazione con Comune, Cisvol delegazione casalasca e Concass. L’iniziativa prenderà il via mercoledì 23 aprile alle ore 21 presso la sala consiliare del comune martignanese. Per l’occasione verrà proiettato il video ‘All’ombra del gelso’: si tratta di una storia ambientata nei primi del Novecento che mostra le sfaccettature della vita dell’epoca, dai vari lavori ai momenti di convivialità alla mietitura.

‘Tra gioco e tradizione’ proseguirà sabato 10 maggio alle ore 15, quando nella cascina Maffezzoli di via Cavour, a Martignana, saranno i mezzi agricoli a farla da protagonisti con ”Trattori: la Meccanica e la sue evoluzione’. Sabato 17 maggio il terzo appuntamento in programma: alle ore 15 presso l’officina dei Fratelli Raineri e la falegnameria Bini Atalio ‘I master ad na vulta: al Frer e al Marangon’, con dimostrazioni pratiche e l’utilizzo delle attrezzature di una volta. La chiosa sarà domenica 14 settembre con la ‘Fiera di San Serafino’, quando verranno messi in mostra trattori e attrezzature d’epoca, stand con le dimostrazioni dei lavori di una volta, proiezioni video delle mietiture, mostra fotografica e gara dei trattorini a pedali per i bambini.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti