Commenta

Spunta il primo
defibrillatore: domenica
convegno in Auditorium

defibrilla-casalmaggiore_ev

Nella foto il nuovo defibrillatore semiautomatico sistemato di fianco alla farmacia comunale

CASALMAGGIORE – Mentre sul fianco destro della Farmacia Comunale, in piazza Garibaldi, qualche giorno prima di Pasqua è comparsa la prima colonnina con uno degli otto defibrillatori semiautomatici a breve attivi sul territorio comunale (gli altri saranno posti in zona Baslenga, all’Avis, agli Amici del Po, all’Eridanea, mentre uno sarà mobile ossia posto sulla’auto delle Guardie Ecologiche Volontarie), Casalmaggiore organizza il primo convegno a ingresso libero sulla defibrillazione precoce in ambito pubblico e sportivo.

Un tema sicuramente molto sentito dalla cittadinanza, che il comune ha trasformato in convegno grazie alla collaborazione di Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu) della Lombardia e agli Istituti Ospitalieri di Cremona. Il convegno a carattere divulgativo dal titolo “Puoi salvare una vita?” si terrà domenica 4 maggio alle ore 9 presso l’Auditorium Santa Croce. Detto che l’ingresso è libero, alle ore 9 si terrà l’inaugurazione proprio del defibrillatore posizionato vicino alla Farmacia Comunale (come detto, già visibile) e si assisterà alla dimostrazione simulata di un primo soccorso con lo stesso strumento.

Successivamente alle 10.30 si terrà il convegno vero e proprio: l’apertura sarà affidata al sindaco di Casalmaggiore Claudio Silla e al suo vice (nonché direttore Dea presso l’ospedale Oglio Po) Luigi Borghesi; a seguire si assisterà alle relazioni del dottor Ugo Rizzi, responsabile Areu di Cremona, su “L’arresto cardiaco improvviso e il primo soccorso con defibrillatore in ambito pubblico), del dottor Massimo Carini, primario di Cardiologia all’Oglio Po su “La morte cardiaca improvvisa: inquadramento del fenomeno”, del dottor Simone Ruggeri, infermiere presso Areu Cremona su “Il percorso formativo abilitante all’utilizzo del defibrillatore”. Seguirà, dopo un breve dibattito con il pubblico, un aperitivo con tutti i presenti prima del saluto previsto per le ore 13.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti