Commenta

Alimentazione e
sport, parla l’esperto
Bruno Sorrentino

farmacia-guida-fronte-ev

Nella foto, la Farmacia Guida di Gussola

CASALMAGGIORE – Esiste una vera “alimentazione dello sportivo”? Una risposta verrà data giovedì 5 giugno, alle ore 21, presso la società canottieri Eridanea di Casalmaggiore. A spiegare come migliorare la performance atletica attraverso un’alimentazione bilanciata e una corretta integrazione, sarà il dottor Bruno Sorrentino, laureato in Scienze Motorie, direttore sportivo di ciclismo e coordinatore triathlon, oltreché esperto di metodologia di allenamento degli sport di endurance e di valutazione funzionale. L’evento è ideato e organizzato dalla Farmacia Guida di Gussola. “Possiamo dire che non esistono alimenti che facciano vincere una gara, non basta certo quello, ma sicuramente ne esistono molti che possono farla perdere”: anticipato gli organizzatori dell’incontro. “Il motore umano ha bisogno di una miscela di macronutrienti come carboidrati, proteine, grassi e con dei rapporti percentuali preferenziali per funzionare al meglio. Uno degli effetti dell’allenamento è l’aumento del tessuto muscolare; ma se aumenta la quantità di tessuto muscolare, aumenta il metabolismo. I muscoli degli atleti consumano una miscela di carboidrati e lipidi che varia in percentuale a seconda degli allenamenti effettuati e dell’intensità dell’esercizio fisico. Quale, dunque, la miscela più opportuna per qualsiasi persona sedentaria o sportiva che sia? I giornali e la televisione parlano spesso di diete e di alimentazione, se ne parla molto anche  in ambiente sportivo ma, per un motivo o per un altro, non tutti hanno le idee chiare e spesso si tramandano vecchie nozioni popolari non condivise dalla scienza moderna”. “Da qui l’esigenza di un incontro – concludono gli organizzatori – per chiarire le idee in questo ambito e per capire come stare meglio, in forma e migliorare le performance sportive. Il tutto pensato per un territorio come il nostro molto attivo dal punto di vista sportivo”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti