Commenta

Canottaggio, Europei:
per Cagna e Raineri
resta la finale B

raineri-cagna-europei-ev

Nella foto (@ Canottaggio.org – Ph Mimmo Perna) l’equipaggio azzurro con Raineri e Cagna

CASALMAGGIORE/BELGRADO – Niente da fare. Il quattro di coppia senior che vedeva vogare insieme Gabriele Cagna e Simone Raineri agli Europei di Canottaggio in corso nelle acque del bacino dell’Ada Ciganlija a Belgrado si è rivelato venerdì il peggiore della seconda batteria. Le difficoltà dell’equipaggio azzurro completato da Luca Agamennoni e Matteo Stefanelli sono state evidenti sin dall’avvio: a metà gara gli italiani erano al quinto posto, al traguardo sono arrivati sesti. A vincere e a qualificarsi direttamente per le semifinali è stata l’Ucraina. Mentre nella prima batteria la Germania si è messa tutti alle spalle. L’unico modo per avere accesso alle semifinali, per Cagna e Raineri, è provare il tutto per tutto nel recupero di sabato alle ore 12,02 contro Repubblica Ceca, Gran Bretagna, Estonia e Lituania. Serve un’impresa.

RECUPERI – Gran Bretagna e Estonia, decise ad accedere alla finale, si staccano più velocemente delle altre dai blocchi di partenza e impongono il loro ritmo alle inseguitrici con l’Italia che transita quarta per metà gara. Sul finale la barca azzurra non riesce a invertire il ritmo portando l’attacco alle battistrada e termina quinta nel recupero, mentre in finale vanno inglesi e estoni. Italia in finale B fiaccata anche dai malanni di inizio Europeo.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti