Commenta

Assemblea dei sindaci
mantovani, Baruffaldi
vicepresidente

pomponesco-baruffaldi-ev

Nella foto, Pino Baruffaldi

MANTOVA – Si é riunirà giovedì presso la sala consiliare del Comune di Mantova, sotto la presidenza del sindaco Nicola Sodano, l’assemblea dei sindaci dell‎a provincia per provvedere alla sostituzione del vice presidente e di due rappresentanti dell’ufficio di presidenza. In particolare si doveva procedere alla sostituzione del sindaco uscente di Asola, Giordano Busi, ed a quella di Giorgio Penazzi di Viadana a seguito del recente commissariamento del comune. Per la realtà viadanese-bozzolese Giuseppe Torchio, anche a nome di altri colleghi sindaci della zona, segnalava due necessità. La prima legata ai contenuti della riforma annunciata dal presidente della Regione Roberto Maroni che accoglie l’esigenza da tempo segnalata dall’Anci e riporta ai sindaci le competenze della programmazione socio sanitaria, mentre per la gestione si rimane nella sfera dell’aziendalizzazione con le competenze in capo ai direttori generali e la necessità di difendere le scelte territoriali con il rafforzamento dell’Ospedale Oglio Po e di quello di Bozzolo. ‎La seconda per mantenere una rappresentanza territoriale: in tal senso è stata segnalata la candidatura di Pino Baruffaldi, sindaco di Pomponesco, che già in passato aveva dato prova di attenzione a queste problematiche. La rappresentanza tecnica del comune di Viadana ha aderito a tale indirizzo, segnalando a sua volta il sindaco di Suzzara. Al punto successivo della discussione il nome di Pino Baruffaldi è stato rilanciato per la vice presidenza dell’assemblea e la proposta è stata infine accolta dai rappresentanti dei comuni mantovani.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti