Commenta

Bancarelle degli hobbisti
e del fai da te
a Casalmaggiore

conad_ev

Nella foto (Google Maps), la rotatoria Conad

CASALMAGGIORE – Le bancarelle degli hobbisti arrivano nel piazzale della rotatoria Conad, a Casalmaggiore. Ad organizzare questa nuova iniziativa, ideata per attirare gente, i gestori del bar Giulia e della pizzeria al taglio che sorge poco distante, L’Officina dei Sapori. Nulla a che vedere con i vari mercatini del riuso che già vengono allestiti sul territorio come ad esempio quello del mercoledì sera nel Parco della Posta. Gli organizzatori tengono a precisare che l’evento tende a privilegiare coloro che realizzano personalmente gli oggetti che poi riescono a vendere a chi sa apprezzare queste piccole opere dell’ingegno. Ma lo spazio, concesso gratuitamente dal supermercato potrà ospitare anche espositori con altre tipologie di merce.

Il costo della partecipazione è limitato a pochi euro sia perchè il Comune farà pagare l’occupazione del plateatico sia per  contribuire alla spesa dell’illuminazione garantita da alcuni potenti fari installati allo scopo. La manifestazione partirà venerdi  11 luglio, dopo l’ultima edizione dei giovedi d’estate in piazza, e proseguirà per tre venerdì di seguito. Agli appuntamenti sono stati abbinati sin ora due distinti eventi, il primo riservato al raduno delle Harley Davidson, il secondo alle più piccole, ma non per questo meno apprezzate Vespe. Per il terzo venerdì si è alla ricerca di un’ulteriore attrazione da affiancare alle colorate e curiose bancarelle degli hobbisti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti