Commenta

Maxi tamponamento
sul ponte: paura per
giovane di Sabbioneta

incidente-sacca_ev

Nella foto le condizioni dell’Audi dopo l’incidente

SACCA (COLORNO) – Il ponte sul Po che collega Casalmaggiore alla sponda emiliana del grande fiume, per la seconda volta negli ultimi tre giorni è teatro di un incidente stradale. L’ultimo sinistro si è verificato attorno alle ore 11 della mattinata di mercoledì, in territorio parmense: un maxi tamponamento fra quattro veicoli, provenienti tutti dalla rotatoria Po e diretti a Colorno. Coinvolti un autoarticolato adibito a trasporto di marmo, due furgoni e una Audi A2 nera: quest’ultimo è il mezzo che ha subito i danni maggiori da un impatto che è al vaglio della Polizia stradale di Casalmaggiore.

Ad avere la peggio, D. Z. classe 1989 di Sabbioneta, proprio a bordo dell’Audi: è stata trasportata all’Ospedale Maggiore di Parma in condizioni serie. Altri tre uomini, I. B. classe 1975 alla guida dell’autoarticolato di una ditta di Massa Carrara e i due conducenti dei due furgoni, sono rimasti coinvolti nel sinistro: illeso il massese, trasportati all’ospedale Oglio Po di Vicomoscano gli altri due in condizioni non gravi. Sul posto sono tempestivamente intervenute ben quattro ambulanze (tra Padana Soccorso e Assistenza Pubblica di Colorno) e l’automedica dell’ospedale Oglio Po, la Polizia Stradale di Casalmaggiore, la polizia municipale di Colorno e gli operai della Provincia di Cremona, che stanno svolgendo lavori presso la rotonda Po di Casalmaggiore. Va detto che l’incidente è accaduto nella seconda metà del ponte, dunque in territorio di Sacca, frazione di Colorno. Tuttavia il tamponamento a catena riguarda da vicino la viabilità anche di Casalmaggiore: l’arteria stradale è rimasta chiusa al traffico per mezzora, salvo poi essere regolata a senso unico alternato durante le operazioni di rimozione dei mezzi.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti