Commenta

Incidente sul lavoro:
Calogero Vinciguerra è
spirato in ospedale

elisoccorso-pomponesco-ev

Nella foto, i soccorsi in azione

BRESCIA/POMPONESCO – Calogero Vinciguerra non ce l’ha fatta: è deceduto mercoledì mattina agli Spedali Civili di Brescia, dove era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. L’operaio 62enne di Viadana era rimasto coinvolto in un grave infortunio sul lavoro a Pomponesco, nell’azienda Carpen Car Srl che sorge in fregio alla via Provinciale e si occupa di allestimento e riparazioni di veicoli industriali. Intorno alle ore 16 di martedì, Vinciguerra era al lavoro su di una scaletta, impegnato nella verniciatura di un autotreno, per cause da accertare è caduto rovinando violentemente al suolo: l’incidente potrebbe essere stato provocato da un improvviso malore dell’uomo.

Le condizioni del dipendente sono parse subito gravi e dall’azienda era partita l’immediata chiamata al 118. Sul posto, oltre ai responsabili dell’Asl Medicina del Lavoro, erano arrivati l’elisoccorso di Brescia, un’ambulanza della Croce Verde di Viadana ed un’automedica da Guastalla: i sanitari erano partiti in codice rosso, a testimoniare una situazione di massima gravità. Vinciguerra era quindi stato immobilizzato ed intubato: all’arrivo dei soccorritori il 62enne era privo di conoscenza. E’ stato poi trasportato agli Spedali Civili di Brescia, dove è spirato poche ore dopo.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti