Commenta

Copiosa perdita
nell’acquedotto:
San Matteo senz’acqua

acquedotto_ev

SAN MATTEO DELLE CHIAVICHE (VIADANA) – Non c’è davvero pace per la piccola frazione di San Matteo delle Chiaviche. Dopo la risoluzione dei problemi viabilistici, con la falla finalmente toppata nei giorni scorsi dell’argine per Cizzolo riaperto al traffico, ecco una novità sicuramente poco gradita. Nella mattinata di giovedì non sarà infatti possibile per i residenti della frazione usufruire del servizio idrico. Niente acqua, insomma, in casa, negli uffici e in fabbrica sul territorio di San Matteo.

L’avviso, arrivato nel tardo pomeriggio di mercoledì per il giorno dopo (ma va detto che probabilmente, in questo caso, i tempi erano davvero stretti a causa del verificarsi improvviso del problema), è stato consegnato dapprima ai rappresentanti del comitato “Salviamo le Frazioni Nord” e in un secondo momento è stato affisso con un volantino nelle principali vie del paese. Pare che la causa di questo disguido sia stata una copiosa perdita sull’adduzione della rete dell’acquedotto, proprio per la parte che serve la frazione e nell’impianto che si trova tra Cizzolo e appunto San Matteo. Trattandosi, come detto, di una perdita non trascurabile, onde evitare problemi futuri e soprattutto sprechi d’acqua, il comune di Viadana ha dovuto prendere una decisione d’urgenza, decidendo di sospendere temporaneamente la fornitura d’acqua in tutte le vie della frazione per permettere l’intervento di riparazione. Non sono stati resi noti gli orari dell’intervallo di sospensione, ma si spera e si presume che il guasto possa essere risolto prima dell’orario di pranzo.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti