Commenta

Disabile resta
bloccato nell’ascensore
del Mu.Vi

muvi-ev

Nella foto, l’ingresso del Mu.Vi

VIADANA – E’ rimasto bloccato nel servoscala del Mu.Vi, che gli ha procurato anche problemi di accesso: protagonista dei disagi un disabile (proveniente da fuori Viadana) che ha dovuto richiedere aiuto anche solo per raggiungere l’ascensore posto al termine di una ripida discesa. Lo stesso ha poi fatto pervenire una segnalazione al gruppo di lavoro del Movimento 5 Stelle di Viadana, che si è fatto carico di scrivere all’ufficio tecnico comunale ed al commissario prefettizio Isabella Alberti.

“Il disabile – fanno sapere i pentastellati – ha subito notevoli disagi nell’usufruire delle attrezzature di abbattimento delle barriere architettoniche in dotazione al MUVI. Sappiamo non essere il primo episodio simile e nonostante la preziosa disponibilità del personale, tali situazioni causano, oltre agli evidenti fastidi, un allontanamento dell’utenza potenziale che tende ad usufruire dei servizi offerti da altri Comuni”.

Il M5S Viadana ritiene che “ambienti culturalmente stimolanti e non solo, debbano essere sostenuti e fruibili da qualsiasi cittadino, nonché un comune lungimirante debba attivarsi per abbattere tutte quelle limitazioni che impediscono ai diversamente abili di condurre una vita dignitosa”. Per questo motivo è stata richiesta una verifica del servoscala in dotazione presso la struttura del MuVi, “garantendone un’adeguata manutenzione o, nel caso si renda necessario, la sostituzione dello stesso”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti