Commenta

Trovato senza vita
il referente Ascom
Giulio Predaroli

predaroli-ev

Nella foto, Giulio Predaroli e l’intervento di Vigili del Fuoco e ambulanza in via Romani

CASALMAGGIORE – Gli amici che frequentano il bar a due passi da casa sua non lo sentivano. Si sono insospettiti, hanno raggiunto il civico 59 di via Romani e non ricevendo risposte hanno allertato le autorità competenti. Sfondata la porta, hanno trovato sul divano il corpo senza vita del 61enne Giulio Predaroli, originario di Cremona e residente da qualche mese nell’appartamento casalese di via Romani.

Sulle cause della morte dell’uomo, referente locale per l’Ascom, indagano ora i Carabinieri di Casalmaggiore, giunti sul posto lunedì intorno alle ore 20 insieme ai Vigili del Fuoco di Viadana ed ai sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 61enne, persona ben voluta e stimata dai conoscenti che di lui dicono essere stato un grande amante della vita.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti