Commenta

Calcio, gioca solo
la Futura, che perde
Ecco i playoff in Seconda

calcio-neve

La neve annulla il calcio, quasi completamente, per un’altra settimana. Le temperature rigide degli ultimi giorni non hanno consentito, infatti, al manto bianco che ricopre gran parte dei campi sportivi del comprensorio Oglio Po, di sciogliersi. Anche la buona volontà dei dirigenti per spalare la neve, ormai trasformatasi in ghiaccio, non ha potuto nulla, dato che il rischio serio era quello di rovinare e compromettere da qui a fine campionato il manto erboso.

Per questo motivo sono state sospese le gare di ben otto su nove delle nostre squadre: prima a sospendere è stata l’Emilia Romagna, come spesso capita del resto, rinviando le gare di Casalese (Prima categoria A) e Viadana (Prima categoria C). Successivamente si sono accodati i comitati provinciali di Cremona e Mantova, con una differenza: mentre nel cremonese “per preservare l’incolumità dei tesserati”, il rinvio in Seconda e Terza categoria è stato totale, per la provincia virgiliana sono soltanto due le gare sospese nel girone di Seconda che interessa le nostre formazioni. Una di queste è però la partita del Pomponesco. Contando che anche la Terza mantovana (con la Cannetese) ha subìto il rinvio totale, resta in piedi solo Sarginesco-Polisportiva Futura, con la formazione di Faglioni impegnata sul campo della capolista, una vera fuoriserie per la Seconda. Salta, infine, nell’unica categoria regionale lombarda che ci interessa, la partita del Psg in casa del Gonzaga. Si tratta, anche in questo caso, di uno dei rinvii predisposti singolarmente, evitando così la cancellazione totale del turno.

E mentre il calcio si ferma per la neve, i comitati hanno già fissato gli incroci per i playoff di maggio, quando il clima sarà ben diverso. Incroci che per quanto riguarda le reali prospettive playoff delle nostre sono circoscritti ai gironi di Seconda: chi vincerà i playoff del girone I (con Gussola, Rivarolo e Martelli inserite) sfiderà in trasferta il 17 maggio la vincente dei playoff del girone L (provincia di Legnano); chi vincerà i playoff del girone N (con Pomponesco e Polisportiva Futura a battagliare) sfiderà sempre in trasferta il 17 maggio la vincente dei playoff del girone T (provincia di Monza). L’incrocio che interessa il team cremonese garantirà almeno il fattore campo nel quarto turno playoff del 24 maggio; quello dove si trova invece il team mantovano è particolarmente sfortunato, perché anche il quarto turno del 24 maggio sarebbe in trasferta.

AGGIORNAMENTO – Trasferta sfortunata per la Polisportiva Futura, che ha perso in casa della capolista Sarginesco soltanto nel finale: al 15′ la rete di Suppi ha lanciato i locali, favoriti anche dall’espulsione di Anastasio (Futura) al 26′ del primo tempo. Tuttavia la squadra di Faglioni non ha mollato, trovando su rigore il pareggio con Decò allo scadere del primo tempo. Nella ripresa, tenace resistenza del team con sede a Dosolo, ma all’86’ una deviazione sfortunata di Civa su tiro da fuori ha deciso la contesa sul 2-1.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti