Commenta

Pomì, nel “forno”
di Scandicci: 3 punti
per il secondo posto

montichiari-pomì_ev

SCANDICCI – Ultime gare di regular season per la Pomì Casalmaggiore che inaugura il trittico finale domenica alle ore 18, sul campo della Savino del Bene Scandicci. Contro la formazione dell’ex Tina Lipicer, le rosa inseguono tre punti fondamentali per rinforzare il terzo posto della graduatoria e continuare ad alimentare il sogno dell’aggancio alla Liu Jo Modena che dista una sola lunghezza. Gara delicata e dalle tante insidie quella che attende Tirozzi e compagne, reduci dal dominio assoluto con la Zeta System Urbino, ma consapevoli che in terra toscana servirà la gara perfetta. Il fatto di aver perso nell’ultimo turno lo scontro diretto con Montichiari per un posto nei play-off ed aver visto allontanarsi tale obiettivo, non ha fiaccato gli animi delle giocatrici toscane che giocheranno, oltre che per il prestigio regionale e per risolvere a proprio favore l’acceso dualismo con il Bisonte Firenze, anche per regalare una delle ultime soddisfazioni ai propri tifosi e confermare il proprio valore.

Un valore che non si discute, come certificano i nomi del roster a disposizione di mister Bellano, e che già tante big del torneo, leggi Modena, Conegliano e Busto e la stessa capolista Novara che qualche settimana fa ebbe la meglio solo al quinto set, hanno sperimentato. Nell’unico precedente tra toscane e casalasche, quello del girone di andata, la Pomì si è imposta in quattro set. Oltre che per Tina Lipicer, capitana della Pomì della scorsa stagione, la prima in A1 della formazione rosa, sarà una gara particolare anche per il team manager di Casalmaggiore Marco Botti che nel torneo 2013-2014 sedette sulla panchina di Scandicci.

“Anche se i play-off per le nostre avversarie si sono allontanati – spiega il team manager della Pomì – quella di domani sarà partita vera. Conosco bene l’ambiente di Scandicci e sono certo che la squadra darà il massimo di fronte ai propri tifosi. La società è ambiziosa ed ha costruito per il primo anno in A1 una formazione che sta facendo bene e lo dimostra il pubblico presente al palazzetto durante le gare casalinghe, in costante aumento dal punto di vista numerico dall’inizio della stagione”. Un’ambiente, dunque, caldo quello che sembra attendere la Pomì, pronta a dare battaglia e a dimostrare il buon momento di forma che sta attraversando. La squadra ha sostenuto nel pomeriggio l’ultimo allenamento in loco, al termine del quale c’è stata la partenza per Scandicci dove domani in mattinata presso il palazzetto dello Sport di Via Rialdoli, teatro della sfida delle 18.00, verrà sostenuta la rifinitura.

Squadre

Savino Del Bene Scandicci: 1 Perinelli, 2 Stufi, 3 Garzaro, 4 Lipicer, 7 Usic, 8 Lussana, 10 Ruzzini, 11 Muresan, 12 Scacchetti, 13 Vanzurova, 17 Menghi, 18 Vincourova. All.: Bellano

Pomì Casalmaggiore: 1 Ortolani, 3 Skorupa, 4 Bianchini, 5 Sirressi, 6 Gennari, 7 Quiligotti, 8 Gibbemeyer, 9 Agrifoglio, 10 Klimovich, 15 Stivanovic, 16 Tirozzi. All.: Mazzanti

Arbitri

Marco Turtù, Silvano Valeriani

Biglietti

Intero 10,00 euro

Ridotto 7,00 euro (over 65 – ragazzi 6-14 anni – tesserati Fipav)

Bambini 0-6 anni ingresso gratuito

Media

La gara verrà riproposta in differita lunedì 16,00 alle 21 su Studio 1 (canale 80) e martedì 17 alle ore 14,00 su Cremona 1 (canale 211). Aggiornamenti sulla pagina facebook www.facebook.com/VbcPomiCasalmaggiore.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti