Commenta

Pomì in tour, tappa
a Bonemerse prima
del derby del Po

bonemerse-pomi-ev

Nella foto, Gibbemeyer e Bianchini con le ragazze di Bonemerse

BONEMERSE – Sono tante le iniziative che stanno vedendo impegnata la Pomì Casalmaggiore durante questa settimana che precede il delicato impegno con la Nordmeccanica Rebecchi Piacenza. Dopo essere stata testimonial al fianco di tante altre importanti realtà dello sport cremonese, come Us Cremonese e Vanoli Basket, dell’iniziativa ‘Accendi la mente – spegni i pregiudizi’ per la lotta contro il razzismo, la formazione rosa ha fatto tappa a Bonemerse, nell’immediato interland del capoluogo cremonese, dove nella palestra comunale ha incontrato le giovani promesse del volley locale e i rispettivi genitori, per incentivare il neonato legame con Cremona e il suo circondario dopo aver trasferito la location delle proprie gare interne al Pala Radi e promuovere il summer camp in programma dal 4 al 9 luglio a Marina di Massa.

A rappresentare la squadra le giocatrici Lauren Gibbemeyer, centrale statunitense che con Jovana Stevanovic sta facendo le fortune della squadra, Marika Bianchini, attaccante posto due, autrice domenica scorsa a Scandicci di una prestazione strepitosa, il direttore generale Giovanni Ghini e il team manager Marco Botti. Un piacevole incontro contornato da una cospicua affluenza di giovani che certifica e conferma il crescente entusiasmo per la squadra anche nel cremonese.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti