Commenta

Da Guilherand-Granges
alla sala consiliare
di Casalmaggiore

gemellaggio-comune-ev

Nella foto, l’accoglienza degli studenti di Guilherand-Granges in sala consiliare

CASALMAGGIORE – I giovani studenti francesi della gemellata Guilherand-Granges, in visita nella sala consiliare del comune di Casalmaggiore. Ad accoglierli, sabato intorno alle ore 12, il sindaco Filippo Bongiovanni che ha fatto gli onori di casa spiegando la storia maggiorina e le peculiarità casalesi, il vicesindaco Vanni Leoni, l’assessore all’Istruzione Sara Valentini, l’assessore alla Cultura Pamela Carena, il capogruppo consiliare Pier Francesco Ruberti, i membri del comitato di gemellaggio Marco Vallari (anche presidente Pro Loco) e Simone Balbo.

Accompagnati dagli insegnanti Piera Martino, Daniela Romoli, Federica Passera, Simonetta Zaffanella e dalla direttrice scolastica Cinzia Dall’Asta, i ragazzi che resteranno a Casalmaggiore sino a metà della settimana prossima nel contesto dello scambio culturale che persiste ormai da diversi anni hanno ricevuto il benvenuto dall’amministrazione comunale. Non solo: per loro, un cadeau con due pubblicazioni sulla storia di Casalmaggiore e delle bellezze artistiche di Fossacaprara donate dall’amministrazione comunale. Al termine, un rinfresco offerto dall’assessore Valentini, che non ha mancato di sottolineare l’importanza dell’iniziativa portata avanti con profitto dalle insegnanti dell’istituto comprensivo Diotti.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti