Commenta

Georgica 2015,
Pomponesco si prepara
al rilancio turistico

georgica-pomponesco_ev

Nella foto il pubblico presente alla presentazione

POMPONESCO – Sotto il marchio “OP – Viaggiare nell’OglioPo”, recentemente creato dal Gal Oglio Po del presidente Giuseppe Torchio, stanno prendendo vita diverse interessanti iniziative allo scopo di ravvivare il turismo sul territorio. Tra queste  molto originale e curiosa quella che si svolgerà il 18 e 19 aprile prossimo a Pomponesco.

Intitolata Georgica 2015, si comporrà di eventi, laboratori, stand gastronomici con la messa in acqua di un battello che traghetterà la gente anche sulla sponda opposta del fiume Po. Questo perché il medesimo evento si terrà contemporaneamente anche a Guastalla e Gualtieri, località dove questo tipo di festa è già approdata in passato. Sabato mattina nella sala consiliare del Comune il sindaco Pino Baruffaldi ha introdotto la manifestazione, che poi è stata illustrata nei dettagli da Paolo Tortella, presidente della Cooperativa sociale Lunezia.

In particolare durante i due giorni di festa ci si potrà accostare al Mulino sul Po assaggiando il tipico pane luadèl, gli gnocchi alla mulinera, i salumi, comprendendo i prodotti biologici. Ci saranno poi scrittori, pittori, giornalisti ed editori che racconteranno il fiume Po. Verrà creato un campo celtico, uno romano, un campo Asinaria e laboratori, senza dimenticare il trekking in Garzaia, nella riserva della golena attigua al porto. Un evento di grande effetto coreografico con atmosfere del passato riproposte da uno staff di  personaggi in costume di riconosciuta abilità.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti