Commenta

Casalmaggiore,
la giunta conferma
il Carrello solidale

supermercato-spesa-carrello-ev

Il Comune di Casalmaggiore ha confermato anche per l’anno in corso il progetto “Carrello sociale”, come deliberato dalla giunta comunale. L’iniziativa come noto consiste nella distribuzione di generi alimentari di prima necessità ai residenti nel comune da almeno un anno e con Isee inferiore a 7.500 euro. La distribuzione è settimanale se rivolta a nuclei famigliari composti da 4 o più persone, quindicinale per nuclei famigliari inferiori a 4 persone. Il paniere essenziale individuato è composto da: pasta, riso, farina, latte, biscotti, olio, passata di pomodoro, zucchero, legumi in scatola, tonno in scatola.

E’  possibile presentare richiesta di ammissione al beneficio dal 15 aprile al 20 maggio 2015 presso il Centro Servizi al Cittadino in piazza Garibaldi 26: tutti i giorni dalle 8,30 alle 12,45, il giovedì dalle 7,15 alle 18,45. Ci si dovrà presentare muniti di certificazione Isee. copia di un documento di identità valido e, nel caso di cittadini stranieri, permesso di soggiorno valido o carta di soggiorno. La fruizione del beneficio ha la durata massima di 6 mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti